Piemonte Moscato DOC

DOC ( DENOMINAZIONE DI ORIGINE CONTROLLATA)
UVA: MOSCATO
ZONA PRODUZIONE: ASTI
TERRENO: CALCAREO
PERIODO DI VENDEMMIA: AGOSTO – SETTEMBRE
INVECCHIAMENTO: 4 – 5 MESI

ANALISI CHIMICA
ALCOOL:  4.50- 5.50%
ZUCCHERI:  1.00  –  2.00  g/l
ACIDITA’:  4.50 –  5.50 g/l
SOLFOROSA: 60- 90 mg/l
CARATTERISTICA:  SPUMANTE METODO CHARMAT

 PROCESSO DI PRODUZIONE:

Dopo una pressatura soffice delle uve integre avviene la fermentazione e la macerazione in autoclave in acciaio a temperature basse mediante il Metodo Martinotti (Charmat).

La fermentazione avviene lentamente fino allo svolgimento di 4,5-5,5 gradi di alcool, dopo di che viene interrotta mediante raffreddamento. L’imbottigliamento viene infine preceduto da filtrazione sterile che trattiene i lieviti, ad impedire riprese fermentative del prodotto. Dopo un riposo in bottiglia, al pari di tutti i vini importanti, smaltisce lo shock dell’imbottigliamento ed il Moscato è pronto da servire.

CARATTERISTICHE ORGANOLETTICHE:

Colore: giallo dorato tenue con riflessi paglierino.
Aroma: fruttato, con sentori di miele, salvia e muschio
Sapore: dolce, fruttato, ricorda la fragranza dell´uva di provenienza.

Temperatura di Servizio: 6 -8 ° C.
Si può conservare: 2 – 3 anni.

PIATTI DA ACCOMPAGNARE

perfetto con pasticceria secca, torta di nocciole, dolci Natalizi come il panettone